Raphael Gualazzi

Già dal 2005 Raphael partecipa ad importanti festival come il Fano Jazz, il Java Festival di Giakarta e l’Argo Jazz, Ravello International Festival. Dopo essere stato invitato ad esibirsi in Vermont e New Hampshir all’interno del progetto “The History & Mystery of Jazz”, che l’ha visto al fianco di importanti musicisti, nel settembre del 2009 Raphael Gualazzi incontra Caterina Caselli, con la quale firma un contratto discografico per la Sugar. Nel 2011 viene selezionato per la categoria  Giovani del Festival Sanremo:  il brano scelto per la gara è “Follia d’amore. La canzone, inclusa nell’album REALITY AND FANTASY pubblicato in concomitanza di Sanremo: la canzone vince quindi la sezione Giovani, ma anche i premi della critica di Sala Stampa e radio TV. Viene quindi ammesso all’Eurofestival a Düsseldorf a maggio dello stesso anno; partecipa con la versione inglese di “Follia d’amore”, intitolata “Madness of love”, che conquista il secondo posto e il premio della giuria tecnica. Viene selezionato per il Festival di Sanremo 2013, sezione Big, dove è in gara con “Sai (ci basta un sogno)” e “Senza ritegno” . In contemporanea alla kermesse canora esce il nuovo disco HAPPY MISTAKE, che contiene anche i brani presentati al festival.  Dopo un tour che l’ha visto protagonista in tutti i principali teatri italiani ed in festival e rassegne prestigiose Raphael  quest’anno torna al festival di Sanremo dove sarà accompagnato da Bloody Beetroots e presenterà le canzoni “Liberi o no” e “Tanto ci sei”Poster Gualazzi-p1